Unica (singolo)

Credits
Canzone originale di Antonello Venditti
Testo rap e voce: Matteo “Siruan” Gracis
Voce, chitarra e arrangiamento: Armin Calligaro
Registrato e mixato da: Gianluca Zanin @ StudioBeat2 di Treviso (VE)

Testo
Noi due non ci parliamo noi due non ci vediamo,
noi due due foglie cadute dallo stesso ramo,
noi due che dell’errore abbiamo fatto l’amore,
noi due due arterie diverse dello stesso cuore.

E adesso siamo distanti anni luce, ti parlo e non mi ascolti, mi parli ma non sento la tua voce.
Due perfetti sconosciuti e un muro immenso ci divide, ma dimmi come diavolo è possibile.

(rit)
Tu ora dove sei, se vivi un’altra storia con chi stai,
chi ti prenderà, chi ti stringerà, chi ti griderà sei unica,
mio danno ed amore.

Unica come la luna, unica come nessuna, unica com’era unico il nostro amore,
torna amore e dimmi che non è finita, amore torna e renderemo unica la nostra vita.

E passa il tempo lento, mi giro e mi tormento
e se ti chiamo lo so, che trovo sempre spento
perché non ci parliamo, perché non perdoniamo
noi due due foglie cadute dallo stesso ramo

Lasciamo che a farsi la guerra siano gli altri, andiamo avanti, insieme siamo grandi,
ognuno la perfetta metà dell’altra, indivisibili, tu la mia luce, io la tua ombra.

(rit x 2)
Tu dimmi dove sei, se vivi un’altra storia con chi stai
lui ti prenderà, lui ti stringerà, lui ti griderà sei unica.

Unica come la luna, unica come nessuna, unica com’era unico il nostro amore,
torna amore e dimmi che non è finita, amore torna e renderemo unica la nostra vita.